Marco Morea Ha Scritto:

Polizza Avvocati 2017

Egr.Avv./Spett. Studio,
come probabilmente già saprete, lo scorso 22 settembre è stato emanato un decreto legislativo del Ministero della Giustizia (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale in data 11/10/2016) in cui sono stati fissati i requisiti minimi che la polizza di RC Professionale dovrà prevedere per la copertura dell’attività svolta dagli Avvocati a decorrere dal giorno 11/10/2017.
Le principali previsioni contenute nel decreto come caratteristiche essenziali della copertura sono:
- copertura di qualsiasi tipologia di danno patrimoniale, non patrimoniale, indiretto, permanente, temporaneo, futuro;
- colpa grave dell’assicurato e copertura della responsabilità civile derivante da fatti colposi o dolosi commessi dai collaboratori, praticanti, dipendenti, sostituti processuali;
- copertura della responsabilità civile per pregiudizi arrecati ai clienti ed ai terzi in genere
- copertura dei danni derivanti dalla custodia di documenti, somme di denaro, titoli e valori ricevuti in deposito dai clienti o dalle controparti processuali di questi ultimi;
- in caso di responsabilità solidale dell'avvocato con altri soggetti, assicurati e non, la polizza dovrà prevedere la copertura della responsabilità civile dell'avvocato per l'intero danno, salvo il diritto di regresso nei confronti dei condebitori solidali;
- una retroattività illimitata;
- una postuma di dieci anni in caso di cessazione dell’attività dell’assicurato durante il periodo di polizza;
- l’esclusione del diritto di recesso dell’assicuratore dal contratto a seguito della denuncia di un sinistro o del suo risarcimento.
Lo stesso decreto prevede l’obbligatorietà anche di una polizza infortuni con le seguenti caratteristiche:
- deve essere prevista a favore degli avvocati e dei loro collaboratori, praticanti e dipendenti per i quali non sia operante la copertura assicurativa obbligatoria I.N.A.I.L.

- deve prevedere la copertura degli infortuni occorsi durante lo svolgimento dell'attività professionale e a causa o in occasione di essa, i quali causino la morte, l'invalidità permanente o l'invalidità temporanea, nonché delle spese mediche

- deve includere tra i rischi assicurati l'infortunio derivante dagli spostamenti resi necessari dallo svolgimento dell'attività professionale.


Cordiali saluti

Dott. Marco Morea
Broker di Assicurazioni
Via Burolo 25-10015 Ivrea (TO)
Cell.348/3323661
Fax 0125/280701
e-mail: marco.morea@3m5broker.it
Skype ID: marcomorea@outlook.it
Pagina Facebook
....

VAI AL PROFILO DELL'ASSICURATORE